I dine hænder

di Samanou Acheche Sahlstrøm
inyourarms

Sabato 17 ottobre – ore 16.00 • Cinema PORTOastra

CONCORSO

Maria è un’infermiera di 35 anni che lavora in una casa di cura. Uno dei suoi pazienti è Niels, un giovane paralizzato dalla vita in giù, con un disturbo neuronale che può solo peggiorare, privandolo di ogni speranza e voglia di vivere. In realtà, Niels ha un forte desiderio di morire attraverso il suicidio assistito in una struttura in Svizzera. Ma ha bisogno di qualcuno che lo accompagni, per motivi sia pratici che legali, e la madre e il fratello non intendono aiutarlo a uccidersi. Maria decide di andare con lui.

Dall’inizio del processo creativo, mi sono sempre concentrato sul punto di vista del “compagno” piuttosto che su quello della persona che desidera morire. Prima di lavorare al progetto non conoscevo bene il tema del suicidio assistito e credevo ingenuamente che i pazienti fossero persone che non amassero – o addirittura odiassero – la vita. Tuttavia, durante le mie ricerche, ho capito che è possibile riconoscere la bellezza della vita e al contempo desiderare la morte. È proprio quest’aspetto che, secondo me, rende interessante il rapporto tra Niels, il paziente, e la sua “compagna”, Maria. Se lui avesse odiato la vita, per lei le cose sarebbero state molto più semplici. Ma come si fa a relazionarsi con una persona che, da un lato, riconosce la bellezza della vita e, dall’altro, la rifiuta? Il film non intende assolutamente fare propaganda, ma credo che sollevi molte domande che spero facciano riflettere lo spettatore.
(Samanou Acheche Sahlstrøm)

Titolo internazionale In Your Arms

Fiction
Danimarca, Germania
Colore, 2015, 88’
Lingua originale Danese, Tedesco, Inglese, Svedese
Prima mondiale Göteborg Film Festival 2015

Regia
Samanou Acheche Sahlstrøm
Sceneggiatura
Samanou Acheche Sahlstrøm
Fotografia
Brian Curt Petersen
Montaggio
Theis Schmidt
Musica
August Rosenbaum
Con
Lisa Carlehed, Peter Plaugborg, Johanna Wokalek, Kirsten Olesen
Produzione
Meta Film

regista Samanou A. Sandstrøm
Biografia

Samanou Acheche Sahlstrøm, nato in Francia nel 1982, si trasferisce in Danimarca nel 2001 e l’anno seguente comincia a lavorare per la Zentropa di Lars Von Trier. Si diploma alla National Film School of Denmark nel 2011 con il corto Les amours perdues, interpretato da Emmanuelle Béart e Denis Lavant. I dine hænder è il suo primo lungometraggio.

Filmografia
  • I dine hænder (2015)

Sponsor & Partner

Pin It on Pinterest