Fugue

Agnieszka Smoczyńska

Sabato 30 marzo – ore 15.30 • Cinema PortoAstra

CONCORSO

In seguito ad un misterioso trauma, Alicja ha abbandonato la famiglia e dimenticato la propria identità. Quando, anni dopo, il marito la ritrova, la donna scopre che ha un figlio di cinque anni. Tornata a casa non vede l’ora di abbandonare la sua nuova/vecchia famiglia, ma l’ombra del passato riemerge e la spinge a compiere un viaggio doloroso dentro se stessa. Un’opera prima visionaria e potente, metafora della condizione di molte donne che provano a liberarsi dai loro tradizionali ruoli sociali.

Fiction
Polonia, Repubblica Ceca, Svezia
Colore, 2018, 100’
Titolo originale Fuga
Lingua originale Polacco
Prima mondiale Festival di Cannes 2018

Regia
Agnieszka Smoczyńska
Sceneggiatura
Gabriela Muskała
Fotografia
Jakub Kijowski
Montaggio
Jarosław Kamiński
Musica
Filip Míšek
Con
Gabriela Muskała, Łukasz Simlat, Małgorzata Buczkowska, Zbigniew Waleryś, Halina Rasiakówna, Piotr Skiba, Iwo Rajski
Produzione
Agnieszka Kurzydło, MD4

Biografia

Agnieszka Smoczyńska si forma alla Krzysztof Kieślowski Film School di Katowice, Polonia. Riceve una borsa di studio dal Ministero della Cultura e del Patrimonio Nazionale per la sua attività artistica, oltre che altri premi quali il My Talent for Poland e il Golden Pen. Nel 2015, il suo primo film The Lure è stato riconosciuto come miglior debutto al Polish Film Festival di Gdynia e le ha permesso di vincere il Global Filmmaking Award al Sundance Film Festival.

Pin It on Pinterest