Manuel

Dario Albertini

Venerdì 22 marzo – ore 16.45 • Cinema Marconi

VIAGGIO IN ITALIA

È la vigilia del suo diciottesimo compleanno e Manuel può lasciare l’istituto per minori privi di sostegno familiare in cui vive da quando la madre Veronica è stata arrestata. La libertà tanto sognata ha però le sue difficoltà, perché fuori dall’istituto Manuel deve cavarsela da solo, in un mondo che è andato avanti senza di lui. La situazione si complica nel momento in cui è messo davanti a una scelta: se accetta di prendere in carico la madre, la donna potrà ottenere gli arresti domiciliari. Manuel si muove per il quartiere, da solo, tormentato da speranze e paure, mentre si lascia l’adolescenza alle spalle per tentare di essere un adulto responsabile.

Fiction
Italia
Colore, 2017, 98’
Lingua originale Italiano
Prima mondiale Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia

Regia
Dario Albertini
Sceneggiatura
Simone Ranucci, Dario Albertini
Fotografia
Giuseppe Maio
Montaggio
Sarah McTeigue
Musica
Ivo Parlati, Dario Albertini, Sarah McTeique, Michael Brunnock
Con
Andrea Luttanzi, Francesca Antonelli, Renato Scarpa
Produzione
Angelo e Matilde Barbagallo con Timvision

Biografia

Dario Albertini nasce nel 1974 nella periferia nord di Roma e trova la sua dimensione nella musica elettronica. La fotografia diventa la sua professione e il salto al video avviene con il cortometraggio L’abbandono non è lontano che denuncia lo stato di degrado di una scuola del litorale laziale. Seguirà Slot, documentario che tratta il tema dei giocatori compulsivi. Manuel è il suo primo lungometraggio di finzione.

Pin It on Pinterest