Detour 2016: I film premiati

La Giuria di Detour. Festival del Cinema di Viaggio, composta da Roberto Citran (Presidente), Esmeralda Calabria e Marco Dalla Gassa, ha assegnato i seguenti premi:

 

• PREMIO PER IL MIGLIOR FILM: Paths of the Soul, di Zhang Yang

premio_concorso

Per l’idea di un viaggio necessario, durante il quale la dimensione spirituale e fideistica si trova in perfetto equilibrio con la fatica, il dolore e la fisicità del cammino, nonché per il connubio tra la natura epica e insondabile dello spostamento a piedi e l’immersione in una contemporaneità indifferente e frenetica, la Giuria assegna il Premio per il Miglior filmPaths of the Soul di Zhang Yang.

Sono veramente felice che Paths of the Soul abbia vinto il premio come Miglior Film a Detour Film Festival. Grazie mille alla giuria per aver premiato questo film. È stato girato nel corso di più di un anno, quindi per me non è solo un film, ma anche un viaggio, un viaggio attraverso il quale ho cercato e scoperto me stesso. (Zhang Yang)



• PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA: Road to Istanbul
, di Rachid Bouchareb

premio_giuria_road_to_istanbul

Per la scelta di interrogarsi senza ricette scontate su una delle questioni più complesse del presente, per la conduzione attoriale che lavora sulle sfumature, l’intensità e l’empatia con lo spettatore e – nel contesto di Detour – per la capacità di uscire da alcuni schemi che vogliono il viaggio come momento di formazione e consapevolezza, quando in realtà può essere anche esperienza di incomprensione e insensatezza, si è deciso di assegnare il Premio Speciale della Giuria al film Road to Instanbul, di Rachid Bouchareb.



• PREMIO DEL PUBBLICO: Hector
, di Jake Gavin

premio_pubblico_hector



Pin It on Pinterest